tavola apparecchiata con cibo e vino

In questo articolo vedremo come ordinare al ristorante in inglese e come evitare di fare brutte figure e mangiare male all’estero. Non potevamo non toccare questo argomento. Si sa, agli italiani piace mangiare bene.

Quando siete all’estero, la primissima cosa da dire è… evitate i ristoranti italiani, soprattutto le catene! La maggior parte di loro, di italiano hanno solo il nome. Inoltre mangiamo cibo italiano tutta la nostra vita, dovremmo essere in grado di sperimentare e cambiare cucina per un po’ di giorni. L’Inghilterra, per esempio, è piena di ristoranti turchi, libanesi, indiani o di grill house stile americano. Proveremo nuovi sapori e potremo arricchire le nostre storie da raccontare, positive o horror, quando torneremo a casa.

 

Come ordinare al tavolo

ordinare al ristorante in inglese

Siamo tutti in grado di prendere un menù e indicare qualcosa al cameriere, ma sappiamo veramente cosa stiamo ordinando? Il segreto è sapere qualche frase chiave in modo da ricevere più informazioni.

Do you have any house specials?
Avete specialità della casa?

What’s the dish of the day?
Qual’è il piatto del giorno?

What’s this dish?
Cos’è questo piatto?

What do you recommend?
Che cosa consiglia?

I’m allergic to…
Sono allergico a…

I’m vegetarian.
Sono vegetariano.

What are the ingredients?
Quali sono gli ingredienti?

I would like this but not too spicy please!
Vorrei questo ma non troppo piccante per favore!

Se non avete capito, chiedete al cameriere di ripetere con “Sorry, I didn’t understand. Can you repeat?

 

Le domande del personale

Alcuni camerieri non fanno alcuno sforzo per farsi capire bene, quindi preparatevi ad ascoltare attentamente. Ricordati inoltre delle differenze tra inglese ed americano. Vediamo alcune possibili domande che potete sentire al ristorante.

Can I take your order?
Posso prendere l’ordine?
Se non avete ancora deciso cosa ordinare, rispondete “not yet“.

Would you like more wine?
Gradite altro vino?

How would you like your steak?
Come volete la bistecca?
Le possibili risposte sono “rare” (al sangue), “medium” (media), “well done” (ben cotta).

Is everything all right?
Tutto bene?

Do you want to try our dessert?
Volete provare il nostro dessert?

 

Houston we have a problem

Andare al ristorante e lamentarsi è il passatempo preferito di alcune persone. Liberano tutte le loro frustrazioni sui poveri camerieri che a volte non hanno colpe. Detto ciò, preparatevi a farvi valere quando la situazione lo richiede veramente. In quanto turisti potreste cadere in una tourist trap, una trappola per turisti, con servizio scadente e prezzi esorbitanti. Ecco alcuni esempi che terrorizzano i ristoratori.

There’s a fly in my soup
C’è una mosca nella mia zuppa.

This is not what I asked.
Questo non è quello che ho chiesto.

Is our food on it’s way?
Sta arrivando il nostro cibo?

We have been waiting for a long time!
Stiamo aspettando da tanto tempo!

This steak is too raw.
Questa bistecca è troppo cruda.

 

Come pagare il conto

Arriva l’ora di pagare e di fare i conti. Due considerazioni importanti: se siete in USA, Canada o Australia, considerate sempre almeno il 10% del conto da lasciare come tips (mancia). Se siete nel Regno Unito, controllate in quali luoghi si usa lasciare la mancia in questo articolo “A guide to tipping in restaurants”. Se invece siete finiti in una tourist trap, che sia Leicester Square a Londra o Times Square a New York, prima di ordinare un caffè controllate che non vi costi tutto quello che avete nel portafoglio.

Evitate i bar ed i ristoranti delle arterie principali, prendete le stradine secondarie e scoprirete i locali frequentati dalla gente del posto con prezzi da normali esseri umani! 🙂 Una volta trovato il posto giusto, memorizzate queste frasi:

Could we have the bill?
Possiamo avere il conto?

Can I pay by card?
Posso pagare con la carta?

Can we pay separately?
Possiamo pagare separati?

We’re going to share/split the bill.
Paghiamo tutto insieme, “alla romana”

 

Lasciati andare e non aver paura

Abbiamo visto le parole chiave e alcuni trucchi per ordinare al ristorante in inglese e vivere al meglio la tua vacanza culinaria all’estero. L’ultima cosa da ricordare ed applicare con dedizione è… lasciati andare, non aver paura di sbagliare! Parla il più possibile con tutte le persone che incontri, solo in questo modo sarai in grado padroneggiare il tuo vocabolario.

Se stai pensando ad un corso di inglese, allora iscriviti ad un corso che predilige l’inglese parlato e che non si ferma alla classica lezione sul banco di scuola. Il metodo di Wall Street English Imola è unico proprio per questo suo aspetto innovativo.

Intanto, mentre pensi alla tuo prossimo viaggio all’estero, fai il nostro test di inglese online. Ricorda… keep calm and let yourself go!

Ti potrebbe interessare

i want to learn english
Studiare inglese ti aiuta a crescere
Come presentarsi in inglese e migliorare il proprio speaking
Come si forma il futuro in inglese

Jonathan McCarthy

Di madre italiana e padre inglese, ha vissuto in diversi periodi della sua vita tra Italia, Inghilterra e Galles. Si è laureato in Giornalismo e Politica alla De Montfort University di Leicester (UK) nel 2014. Conosce a fondo il mondo anglosassone ma ama profondamente l'Italia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *